Secondo i dati raccolti dal Coordinamento dei centri antiviolenza dell’Emilia-Romagna, si contano 6 femicidi e 4 tentati femicidi in regione nel 2016 

Elisa Pavarani, 39 anni, è stata uccisa a coltellate dal suo ex compagno Luigi Colla, di 42 anni, rintracciato e arrestato dai carabinieri. Il femicidio è avvenuto a Parma, nell’appartamento dell’uomo, dove la donna si era recata per un incontro chiarificatore. La relazione tra i due si era conclusa da poco ma la sua fine non era stata accettata dall’uomo, che, stando alle dichiarazioni dei vicini, “perdeva spesso il controllo”.

Leggi tutto...

locandina

Finalmente è ufficiale! La terza edizione di Donne in Corsa è fissata per domenica 9 ottbre 2016.

Vi aspettiamo alle 10 in piazza Duomo per trascorrere una mattinata insieme e tenere alta l’attenzione sul tema della salute della donna intesa sia come salute fisica ma anche benessere psicofisico e tutela dei diritti come ci ha ricordato anche il Ministero della Salute in occasione della prima Giornata Nazionale della Salute della Donna.

 

Leggi tutto...

 

volantino

 Care amiche e cari amici, siamo felici di presentarvi il corso di formazione "Cultura delle differenze e prevenzione della violenza". Questo progetto educativo, pensato per la formazione del personale docente delle scuole primarie e secondarie di Parma e degli educatori operanti sul territorio, è centrato in particolare sul tema del rispetto e della valorizzazione delle differenze come chiave per prevenire forme di esclusione, discriminazione, e di violenza fisica, sessuale o psicologica.

Il corso, creato dall'Associazione Centro Antiviolenza di Parma con la collaborazione di Maschile Plurale, è gratuito e si svolgerà tra ottobre e dicembre di questo anno. 

Leggi tutto...

5 X 1000

IL TUO 5 PER MILLE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE


La lotta contro la violenza sulle donne e i bambini non vi costa nulla: anche quest'anno è possibile devolvere il 5 per mille del reddito a sostegno delle attività del Centro Antiviolenza, indicando, senza costi, il nostro codice fiscale:

C.F. 92041270346

5x1000nuovo

  

Devolvi il tuo 5x1000 alla nostra Associazione. Grazie al tuo contributo aiuteremo donne in difficoltà a causa di maltrattamenti e le/i loro bambine/i. daremo loro sostegno e appoggio, offriremo colloqui di accoglienza e percorsi individuali per l'uscita dalla violenza, consulenze legali e psicologiche e metteremo a disposizione case rifugio, anche in emergenza.

Una piccola azione che può cambiare molte vite!

Portaci con te

Sostieni l'Associazione Centro Antiviolenza di Parma!


Con uno dei nostri gadget, infatti, non solo farai un regalo nuovo e colorato alle persone che ti stanno accanto, ma aiuterai anche le donne che si rivolgono alla nostra associazione con le /i loro bambine/i.

Si tratta di pensieri semplici ed economici: tazze, t-shirt, shopper, calamite e i nostri ricettari.

Per informazioni scrivete all'indirizzo acavpr@libero.it oppure telefonate al numero 0521/238885

 

 

 

Tanti colori e taglie diverse: con una donazione minima di 12 euro riceverai una delle nostre splendide t-shirt tshirt

 

Un piccolo pensiero per far del bene: con una donazione di 3,50 euro puoi scegliere una delle nostre coloratissime calamite

calamite
Con una donazione minima di 10 euro riceverai una delle nostre bellissime tazze tazze
Con una donazione minima di 5 euro, il nostro ricettario sarà tuo 20151214 105758

 

Utili e belle: le nostre shoppers sono irresistibili! Saranno tue con una donazione minima di 6 euro

20151214 105631

 

Diventa volontaria
volontarie L’Associazione ha sempre bisogno di nuove volontarie da inserire nel proprio organico. Il volontariato è una risorsa fondamentale per le associazioni che operano nel sociale come la nostra. Se vuoi diventare una di noi manda una email a acavpr@libero.it oppure chiamaci allo 0521 238885 e sarai ricontattata per un colloquio conoscitivo.